Il Tondo Romano (I sec)

Ludus gladiatorii o semplicemente il Tondo gladiatorio di Zagarolo è un piccolo anfiteatro, utilizzato come palestra per l’allenamento dei gladiatori. L’edificio di forma ellittica è stato costruito in opera cementizia e paramento reticolato intorno al I° secolo d. C. La costruzione primitiva evidentemente conteneva due muri concentrici.
Oggi è conservato gran parte dell’emiciclo con due nicchie per le tribune d’onore, mentre la presenza di fori fa ritenere che le gradinate fossero in legno. Sopra le nicchie e sopra alcune aperture del muro si notano archi di scarico realizzati con mattoni posti di taglio a raggiera. Sicuramente alcuni tratti del muro sono stati integrati in epoca post-romana con materiali eterogenei, legati alla malta. L’edificio è collocato a Colle del Pero, a due chilometri di distanza dal centro di Zagarolo.

Credits :